deutsch | english (UK) | english (global) | franšais | italiano | espa˝ol

Il nuovo sistema di montaggio, estremamente efficiente: TRI-FLAT

Molto leggero, impilabile, ottimizzato per il trasporto e soprattutto si monta in pochi semplici passi, con pochi attrezzi in tempo da record. Questi sono i principali vantaggi del nuovo sistema di montaggio fotovoltaico per tetti piani di TRITEC. Il sistema è disponibile a partire da settembre come TRI-FLAT South per un sistema adatto all'area sud e come TRI-FLAT East-West nella variante adatta all'area est-ovest.

Impiego flessibile

Le versioni TRI-FLAT South e TRI-FLAT East-West sono realizzate in alluminio di alta qualità e componenti in acciaio inox A2. Il sistema di montaggio su tetto piano, ottimizzato per il trasporto e il carico statico, può essere modificato con un angolo di inclinazione di 10° o 15° in direzione sud oppure est-ovest. È adatto per l'installazione di impianti fotovoltaici senza penetrazione del tetto, su lamiera, cemento e ghiaia, nonché su substrati e su tetti rinverditi con una inclinazione massima del tetto di 5°.

Installazione con risparmio di tempo

TRI-FLAT con un minimo di viti. Tramite un semplice sistema d'innesto con componenti pre-forati e montaggio a basso utilizzo di attrezzi, il sistema può essere installato in tempo da record e in modo efficiente, soprattutto per le grandi superfici di copertura. I moduli con telaio possono essere semplicemente innestati di traverso. Il sistema semplifica anche la logistica e la movimentazione in cantiere. I pochi e corti componenti (<1.20 m) sono adatti ai pallet europei e sono impilabili. Ciò ha anche un notevole effetto sulla ottimizzazione dei costi.

Testato sul campo in un progetto su larga scala di 5.2 MW

TRI-FLAT South è stato utilizzato con successo in un grande progetto. Quest'anno, è stata realizzata una centrale solare di 5.2 MW sui tetti di Migros-Verteilbetrieb Neuendorf AG. Sui tetti statici sfruttati in questo modo, grazie alle sottostrutture piane a basso carico TRI-FLAT, è stato possibile istallare il 60 percento di potenza in più rispetto a quella prevista all'inizio. Il design aerodinamico ha superato la prova del fuoco: una tempesta supercella con velocità del vento di oltre 100 km/h che ha colpito i tetti alti fino a 25 m – l'impianto solare ha superato l'evento indenne.

 

Il nuovo sistema di montaggio, estremamente efficiente: TRI-FLAT